Tante persone mi chiedono “chi sei” - “cosa fai” - “cosa fa il podologo”.
Sembra facile elencare le prestazioni che erogo ogni giorno, sembra facile decantare il profilo professionale, sembra facile nominare le patologie che tratto, ma non è facile, non è mai del tutto chiaro, negli occhi di chi mi ascolta scorgo sempre, alla fine, incertezza.

Beh allora non vi dico chi sono o cosa faccio, vi dico cosa posso fare per voi presso il mio studio nel momento in cui ne avrete bisogno.

Io sono il dottore che dopo tanti tentativi falliti, dolore, mesi di sofferenza, vi farà guarire quel brutto incarnimento all’alluce.
Sono il dottore che finalmente spiegherà, e farà comprendere, a vostro padre diabetico da tanti anni, e da tanti anni in cura, cosa sia il diabete, i rischi che comporta, le cose a cui deve fare attenzione.
Sono il dottore che riuscirà finalmente a tagliare quelle lunghissime ed enormi unghie di vostro padre, restituendogli la possibilità di camminare senza dolore.
Sono il dottore che magari si accorgerà per primo del fatto che voi o un vostro caro avvertiate troppo poco il dolore sotto la pianta del piede a causa di una neuropatia che non conoscevate, e che in alcuni casi si accorgerà della scheggia di vetro conficcata sotto il piede che vi stava lesionando fino all’osso.
Sono il dottore che vi dirà di andare di corsa a farvi vedere al pronto soccorso perché semplicemente mi avete raccontato di un piccolo dolore dietro al ginocchio, salvandovi da una trombosi venosa profonda e da probabile embolia polmonare.
Sono il dottore che senza alcuna sofferenza vi sistemerà le unghie così tanto problematiche.
Sono il dottore che vi tratterà la verruca senza che avvertiate nulla.
Sono il dottore che si accorgerà per primo di una importante e pericolosa ischemia dei vostri piedi.
Sono il dottore che vi spiegherà nei dettagli come comportarsi con vostra nonna, anziana, vasculopatica, neuropatica, durante il giorno, a letto, la notte, per attuare una efficace prevenzione.
Sono il dottore che accoglierà vostro figlio spaventatissimo per l’unghia nera e dolorosissima, e lo farà uscire felice senza che abbia patito nulla.
Sono il dottore che vi farà ricrescere quell’unghia che altri medici avevano dato per spacciata.
Sono il dottore che vi dirà che quell’unghia gialla non è micosi ed avete buttato soldi per mesi su consiglio di altri.
Sono il dottore che vi invierà dal dermatologo per un neo sospetto che non avevate visto.
Sono il dottore che vi toglierà quel callo doloroso che dopo 15 giorni già vi faceva male, facendovene dimenticare per molto più tempo e vi spiegherà in che modo si potrebbe eliminare per sempre.
Sono il dottore che dopo tanto tempo, soldi e tentativi infruttuosi effettuati altrove, riuscirà finalmente a curare la lesione sul piede di vostra madre.
Sono il dottore che si accorgerà dell’ascesso sotto l’unghia dell’alluce del quale non vi eravate accorti, dopo tanti anni di diabete.
Sono il dottore che vi farà tornare i talloni come quelli di una ventenne, che vi spiegherà come eliminare per sempre quelle dolorose spaccature.
Sono il dottore che vi risolverà per sempre quel dolorosissimo callo tra le dita.
Sono il dottore che vi farà una ortesi in silicone che a differenza di tante altre riuscirete a calzare.
Sono il dottore che realizzerà dei plantari che finalmente non vi faranno male.
Sono il dottore che vi stupirà per quanto poco, o per nulla doloroso, sebbene efficace, sia il mio operato.
Sono il dottore che si accorgerà di una minima differenza di lunghezza delle gambe, che è la fonte di quel maledetto mal di schiena.
Sono il dottore che capirà finalmente perché avete quel dolore sul collo del piede.

Sono il dottore a cui rivolgersi, insomma, per qualsiasi problema abbiate al di sotto del ginocchio, perché in quanto podologo, appassionato alla mia professione da tanti anni, sempre aggiornato ed attento osservatore, sono la persona più esperta per quanto riguarda i piedi e tutte le problematiche che vi ruotano attorno.

Spero abbiate capito, ma in ogni caso per qualsiasi dubbio potete contattarmi via telefono, e-mail, WhatsApp, o venirmi a trovare prendendo appuntamento. Uscirete senz’altro sollevati e meno doloranti di quando siete entrati.

Questo sito internet non raccoglie alcuna informazione personale, non possiede cookies, tutte le informazioni che fornirete tramite la scheda contatti saranno trattate secondo il vigente regolamento sulla privacy.